Il massaggio sonoro con le campane tibetane è una antica tecnica orientale che ci aiuta a portare gioia e pace nella giornata.

Campane sonore

Diverse campane vengono adagiate sulla persona sdraiata e vestita. Sottilissime vibrazioni e suoni stimolano corpo, mente e anima. Il trattamento è silenzioso e meditativo.

Massaggio sonoro

Alla base della creazione sta il suono, o espresso in modo più scientifico, la vibrazione. Questo ce lo dicono i testi religiosi (“al inizio c’era la parola” Vangelo di Giovanni), filosofici (nell’Antica India si diceva- “il mondo è suono”) e fisici (big bang). Il suono nasce dal silenzio e niente è così potente e pieno d’energia come il silenzio. Il silenzio nasconde in sé il potenziale del Suono. Nel silenzio possiamo percepire lo spazio, e il suono riempie lo spazio.

Grazie alle campane tibetane possiamo entrare in profondo rilassamento e riscoprire- sentire il proprio corpo. Aiuta a ritrovare l’equilibrio emozionale e fisico, favorisce l’autoguarigione e calma stati di ansia e nervosità. Sentiamo gli spazi corporei attraverso finissime vibrazioni delle campane tibetane, e con queste vibrazioni si stimolano e equilibrano i centri energetici.

Le campane sonore sono corpi sensibili con suoni e vibrazioni di diverse leghe metalliche. Già nell’antichità  venivano prodotte in tutta l’Asia con metodi e scopi differenti. I suoni delle campane sono misteriosi ed eleganti nella loro sfericità, dal suono e vibrazione persistente. Ci sono state indagini e studi documentati dell’effetto di questi suoni e vibrazioni. Sempre più persone hanno potuto scoprire l'esito benefico dalle campane sonore.

Raggiungere a vibrare con il suono, a danzare le note dell’infinito e sentire la vita pulsare nel silenzio per giungere infine ad ascoltare noi stessi, il nostro respiro, il battito del cuore e l’energia vitale che ci sostiene e preserva.

M. Sollima

 

Prezzo: 60 min. / CHF 120.-