Il riallineamento di articolazioni dolorose permette una ripresa della funzionalità e della mobilita.

Manipolazione manuale

Il riallineamento di articolazioni dolorose permette una ripresa della funzionalità e della mobilita.

Le articolazioni sono strutture anatomiche, talora complesse, che mettono in reciproco contatto tra due o più ossa. Per evitare fenomeni degenerativi dovuti all’usura esse sono mediate da tessuto fibroso o cartilagineo e/o da liquido. Le articolazioni del corpo umano sono assai numerose (circa 360), e strutturalmente molto dissimili le une dalle altre. Nel loro insieme, il compito delle articolazioni è di tenere uniti i vari segmenti ossei, in modo tale che lo scheletro possa espletare la sua funzione di sostegno, mobilità e protezione. Quando subiamo dei traumi le articolazioni possono non più trovarsi al loro posto, anche per lievissimi spostamenti, e questo può incidere sulla funzionalità e in maggior misura con la percezione del dolore. Il poter riportare le articolazione al giusto riallineamento permette al corpo di ritrovare la propria funzionalità e il proprio equilibrio. A volte diamo per scontato che dobbiamo sentire un po’ di dolore, sia dopo un evento traumatico, sia per posizioni che assumiamo ogni giorno per esempio nel nostro lavoro (impiegato costantemente seduto, piastrellista sempre inginocchiato…), e tendiamo a trascinare questo dolore per mesi e anni, facendo assumerne al nostro corpo delle posizioni non funzionali che possono ripercuotersi in tutto l’organismo. Riuscire a sbloccare delle situazioni stagnanti ridà al corpo la possibilità di ritrovare un naturale movimento e un nuovo equilibrio che si ripercuote in tutti gli aspetti della persona (maggior vitalità, miglior sistema di difesa, sonno più tranquillo..).